Riabilitazione neuropsicologica 

La riabilitazione neuropsicologica ha lo scopo di ripristinare o migliorare funzioni cognitive alterate da un danno del Sistema Nerovoso Centrale traumatico (Trauma Cranico), vascolare (Ictus), o d’altra natura. 

 

La riabilitazione neuropsicologica si rivolge a pazienti con cerebrolesioni o affetti da patologie neurodegenerative. La terapia ha lo scopo di favorire il recupero delle funzioni cognitive compromesse o il compenso dei deficit mediante adeguate strategie. Nel caso di patologie degenerative il percorso di riabilitazione mira, dove possibile, a potenziare le risorse residue della persona o a rallentarne il decadimento. I pazienti con disturbi di consapevolezza dei propri deficit vengono guidati a prendere coscienza delle ricadute funzionali nella vita quotidiana ma anche delle risorse presenti. Il ricorso alla tecnologia permette di allenare l’attenzione.

 

L’eminattenzione viene trattata con un approccio visuo-esplorativo, per stimolare l’esplorazione dello spazio circostante, e con il metodo dell’adattamento prismatico, che può correggere i sistemi di coordinate spaziali verso l’emispazio ignorato dal soggetto.

 

Ecco i principali servizi fisioterapici offerti dal nostro centro:

La riabilitazione delle funzioni cognitive consiste nell’apprendimento di metodi compensatori e nello sfruttamento delle abilità residue.

Riabilitazione dell'attenzione e della memoria consiste nell'apprendimento di strategie di potenziamento e nello sfruttamento delle abilità cognitive residue.